Radio Migranti

LIBARS DI SCUGNI’ LA’- LA PARTENZA

Che cosa ha spinto dei giovani friulani a lasciare la propria terra per andare a lavorare in Svizzera?
Quali sono state le loro attese, le loro aspettative?
Come si sono trovati con la gente del posto?
Che cosa facevano nel loro tempo libero?
Com’è stato il rientro in Italia?
Queste alcune domande che gli alunni delle classi quinte della scuola primaria di Pagnacco hanno rivolto a dei nonni di due alunni, che hanno voluto mantenere l’anonimato, chiamati a raccontare la loro esperienza di emigranti.
L’incontro, durato metà mattinata, è stato molto intenso e interessante e gli alunni hanno capito che i nonni si sono sentiti “Liberi di dover andare”…andare in cerca di un futuro migliore che hanno saputo poi costruire al rientro in Italia soprattutto grazie alla esperienza acquisita.

Autori
alunni della classe 5°A della scuola primaria di Pagnacco “E. De Amicis” guidati dall’insegnanti Molinaro Laura, Marina Toffoletti, Marco Bertoldi.
Tempi
un mese circa, tra raccolta di informazioni, ricerche, riprese e montaggio
Strumenti e mezzi
computer, videoproiettore, fotocamera digitale, microfono.

 
Condividi e diffondi questa pagina:
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Add to favorites
  • Print
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • Tumblr