Radio Migranti

VIA…VERSO IL CANADA

Questa intervista è stata relaizzata dalle V di Torreano assiema alla Classi V A e B di Ospedaletto, Gemona nell’ambito del Progetto  “PARTIRE E TORNARE” della Rete “Ragazzi del Fiume”.
Due classi avevano a disposizione una fotografia. Comunicando in rete dovevano rispondere ad alcune domande. Il lavoro li ha impegnanti un anno intero.

Qui sotto alcuni stralci del lavoro pubblicati nel testo “Partire e Tornare” realizzato con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, SILLCE.
Il testo è reperibile sul sito della Regione Friuli Venezia Giulia dedicato all’emigrazione

 

ECCO IL LAVORO DEGLI STUDENTI
APPRENDIMENTO COOPERATIVO IN RETE

La scheda di lettura della fotografia
CHI SONO LE PERSONE?
Il personaggio ritratto è una donna giovane e secondo noi si chiama Gaudina, perché a quel tempo si usavano nomi che a noi possono sembrare strani. Probabilmente non è ne benestante ne povera, deduzione tratta dal suo abbigliamento. Assomiglia ad Antonella la ragazza che fa sorve- glianza mentre siamo in mensa.
COSA STANNO FACENDO?
Gaudina, in posa per la foto di gruppo che viene scattata è sorridente perché sta per partire ed è speranzosa di trovare un lavoro decente e forse l’uomo della sua vita.
QUANDO È STATA SCATTATA LA FOTOGRAFIA?
La foto è stata scattata nell’ottobre 1957 come si legge in basso nella foto.
DOVE È STATA SCATTATA LA FOTOGRAFIA?
Noi pensiamo che la fotografia sia stata scattata al porto di Trieste.
PERCHÉ È STATA SCATTATA LA FOTOGRAFIA?
Per avere un ricordo della sua partenza verso una terra che non conosceva, oppure per mandarla ai suoi parenti come ricordo.

Ecco alcuni messaggi scambiati fra le classi

08.02.2006 – DD Cividale Primaria di Torreano, classe V
Al lavoro!!!! Ciao! Ci siamo messi al lavoro e abbiamo tratto le nostre conclusioni sulla foto.
Il personaggio è una donna, è molto giovane e si trova al porto di Trieste nell’ottobre del 1957.
La donna alla sua sinistra po- trebbe essere sua madre e quella alla sua destra sua sorella o un’amica con la figlia perché la tengono a braccetto. Il viaggio che stanno per intraprendere non è sicuramente un viaggio di piacere ma un viaggio alla ricerca di lavoro.
Per oggi basta così. Alla prossima!!! Valentina, Samantha e Eleonora, classe quinta


03.03.2006 – Primaria di Ospedaletto, classe V A Agli amici di Torreano

Carissimi amici, finalmente abbiamo trovato un po’ di tempo per spedirvi il risultato del nostro lavoro sulla foto.
Secondo noi questa foto è stata scattata in una mattinata dell’ottobre del 1957.
Il soggetto è una donna non giovanissima, che sorride all’obiettivo, cir- condata dalla madre, alla sua destra, e forse da sua sorella con la figlia alla sua sinistra.
Ci sono anche parenti ed amici e gli ufficiali della nave in partenza. La giornata non era tanto fredda perché l’abbigliamento è quello dell’autunno ancora agli inizi; sono tutti vestiti “da festa”. La foto è stata scattata sulla banchina del porto di Trieste, davanti alla nave Saturnia.
Al momento dello scatto tutti i presenti sembravano felici, è una foto che, probabilmente, servirà a ricordare il momento della partenza per paesi lontani, forse il Sud America.
A scuola abbiamo parlato dell’emigrazione in Friuli, in questo periodo. Quasi la metà di noi ha parenti in America del Sud, Australia, Germania, Belgio… che sono emigrati tanti anni fa. Uno

Condividi e diffondi questa pagina:
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Add to favorites
  • Print
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • Tumblr