Radio Migranti

La necessità fa trovare le soluzioni! -storia di Renzo, seconda parte -

Renzo parte da Topolò per la Svizzera. in paese non c’era lavoro e per tutti i giovani è “normale” andarsene in cerca di fortuna.
In questa parte d’intervista Renzo racconta le difficoltà che ha dovuto affrontare all’arrivo in un paese straniero.
Tra queste la lingua e l’alloggio.
Nelle sue parole una riflessioni:”Noi italiani come gli extracomunitari di adesso…”

Ecco l’intervista

 

Questa intervista è stata realizzata dalle Classe I E Secondaria di I grado di Cividale assiema alla Classe I di Osnovna Sola di Most na Soči nell’ambito del Progetto  “PARTIRE E TORNARE” della Rete “Ragazzi del Fiume”.

Due classi avevano a disposizione una fotografia.
Comunicando in rete dovevano rispondere ad alcune domande.
Il lavoro li ha impegnanti un anno intero.
Qui sotto alcuni stralci del lavoro pubblicati nel testo “Partire e Tornare” realizzato con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, SILLCE.

Il testo è reperibile sul sito della Regione Friuli Venezia Giulia dedicato all’emigrazione

ECCO IL LAVORO DEGLI STUDENTI
APPRENDIMENTO COOPERATIVO IN RETE
Alcuni messaggi intercorsi tra le classi
09.12.2005 – Secondaria di I grado di Cividale, classe I E Considerazioni sulla fotografia
Cari amici sloveni, prima di rispondere alle 5 domande fac- ciamo alcune considerazioni.
Non sappiamo quale dei due è l’amico di Nicodemo o forse sono tutti e due suoi amici, che siano due gemelli? Nicodemo ci puoi aiutare? Abbiamo notato che i tetti delle case sono tipici delle zone montane, che non è una grande città, ma il paese è molto pu- lito e curato.
Un nostro compagno pensa che sia la Svizzera. Aspettiamo vostre risposte. Ciao a tutti

09.12.2005 – Secondaria di I grado di Cividale, classe I E
Ciao agli amici di Most na Soci Cari amici di Most na Soci, vi ricordate di noi, se nas spomnite?
Siamo gli alunni della classe 1 E di Cividale, Cedad. Siamo venuti a trovarvi il 27 ottobre ed è stata una gita bellis- sima, zelo lepo ogled mesto. Adesso vogliamo lavorare assieme a voi per aiutare Nicode- mo a riconoscere il suo amico emigrante dalla fotografia che ci ha inviato.

03.02.2006 – Secondaria di I grado di Cividale, classe I E Come incontrare Renzo di Seuza?
Caro Nicodemo,ci piacerebbe incontrare il tuo amico Renzo perché vorremmo avere ulteriori informazioni e risolvere l’enigma della foto.
Ma vorremmo che all’incontro partecipassero anche i nostri amici di Most na Soči che ci hanno aiutato a rispondere alle domande sulla foto, se sono d’accordo. Quando possiamo incontrarci e dove? Pensiamo che potreb- be essere interessante trovarci a Seuza.

03.03.2006 – Secondaria di 1° di Cividale, classe I°E Incontro con Renzo
Hallo Nicodemo, ci piacerebbe incontrare il tuo amico e filmare l’incontro, così potremo spedire il video ai nostri amici di Most na Soci che non possono venire a Seuza perché quest’anno devono affrontare gli esami e non hanno molto tempo a disposizione. Quindi aspettiamo con ansia tue notizie.
Cari saluti anche agli amici sloveni.

06.03.2006 – Osnovna Sola Most na Soči
Ciao! Dragi prijatelji, tudi mi se veselimo spoznati Nicodemove- ga prijatelja (pozdravite ga še v našem imenu, zato se vam najlepše zahvaljujemo, ker nam boste poslali posnetek. Veselimo se tudi našega srečanja na Mitteltatru v maju. Lep pozdrav in učivajte v pomladi (če bo končno prišla) Vaši 9ab

LETTURA FINALE DELL’IMMAGINE FOTOGRAFICA
LA SCHEDA REALIZZATA IN RETE A PIU’ MANI

CHI SONO LE PERSONE?
Il personaggio è un giovane immigrante friulano che oggi ha 70 anni circa, nella foto dovreb- be avere 20/25 anni, per cui la foto è stata scattata circa 50 anni fa; e il suo amico è il ragazzo con gli occhiali da sole. L’amico di Nicodemo potrebbe anche essere il ragazzo con gli occhiali.
COSA STANNO FACENDO?
Il personaggio sta passeggiando con un amico in una giornata di festa, perché è vestito bene, forse sono andati a messa per cui è domenica.
QUANDO È STATA SCATTATA LA FOTOGRAFIA?

La foto è stata scattata negli anni 50/70 in primavera/estate nel pomeriggio.
DOVE È STATA SCATTATA LA FOTOGRAFIA?
È stata scattata in un paese di montagna perché i tetti sono molto spioventi per fare cadere la neve. Potrebbe essere uno stato europeo come la Svizzera perché era una meta degli emigranti friulani. Forse lo stato è il Belgio, perché gli emigranti dal Friuli andavano anche in quello stato?
PERCHÉ È STATA SCATTATA LA FOTOGRAFIA?
È stata scattata per ricordare un bel momento, ma in fretta e da un fotografo inesperto, che ha lasciato un pezzetto di dito sulla immagine. Forse è stata scattata per mandarla alla famiglia o alla fidanzata. La foto è stata scattata per caso perché i due ragazzi stanno camminando e perché, guardando bene, sulla foto si vede un dito.

ECCO LA AMBIENTAZIONI REALIZZATE DALLA CLASSE 1° E DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° Grado DI CIVIDALE


Condividi e diffondi questa pagina:
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Add to favorites
  • Print
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • Tumblr